Bündner Kunstmuseum Chur
Museum d’art dal Grischun Cuira
Museo d’arte dei Grigioni Coira

Anteprima

Olga Titus. premio artistico società grigione di belle arti 2022​
11.12.2022 - 29.01.2023


Foto: Florian Kalotay
Olga Titus (*1977, CH) è la vincitrice del quarto premio artistico della Società grigione di Belle Arti. Sullo sfondo delle sue origini svizzero-indiane-malesi l'artista mette in luce questioni relative all'identità e all'impronta culturale. I suoi quadri composti da lustrini stampati, le sue installazioni e i suoi lavori video creano un avvincente cosmo ispirato all'estetica bollywoodiana, al folclore, alla cultura pop e a mondi di videogiochi.

Nella mostra del Museo d'arte dei Grigioni Olga Titus presenta la sua più grande opera composta da lustrini finora realizzata. Essa stampa entrambi i lati dei lustrini scintillanti e compone il quadro facendo passare la mano sui lustrini e girandoli in determinati punti. L'artista descrive l'atto del girare i lustrini quale gesto pittorico, precisando che la realizzazione dei suoi quadri non è mai completamente finita. I colori cambiano a seconda dell'angolazione della luce e dopo ogni contatto i lustrini si riallineano. La base di queste opere è costituita da collage digitali composti da immagini tratte da internet.
La luce gioca un ruolo centrale anche in un nuovo gruppo di opere. Su sottili superfici di metallo l'artista ricalca le tracce lasciate dai riflessi del sole che si riproducono sul foglio di metallo durante il lavoro. Con lieve pressione imprime il gioco di luce sul foglio. Olga Titus colloca queste impronte di luce nello spazio sotto forma di quadri che possono essere contemplati da entrambi i lati. Anche nel video Crystallization materialità e luce si trovano vicine l'una all'altra. Vediamo un cristallo simile a un caleidoscopio che incontra frammenti di paesaggio asiatico, maschere arcaiche e spiagge di Second Life. I mondi iconografici di Olga Titus si pongono in un'alternanza tra l'immagine digitale e la concretezza dell'oggetto analogico e riescono a rendere il nostro sguardo più attento alla complessità delle forme di espressione culturale.

In occasione della mostra la casa editrice Edizioni Periferia pubblica un catalogo riccamente illustrato con testi di Damian Jurt e Stephan Kunz.

Museo d'arte dei Grigioni Bahnhofstrasse 35 CH-7000Coira T +41 81 257 28 70 . info@bkm.gr.ch
Ma-Do 10.00 – 17.00 Gi 10.00 – 20.00